Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Migranti, assegnata la gestione al centro dell’ex tabacchificio di Palazzo San Gervasio (Pz)

redazione

La Regione Basilicata ha assegnato la gestione del servizio del centro di accoglienza dell’ex tabacchificio di Palazzo San Gervasio (Potenza) – per i migranti stagionali occupati nella raccolta del pomodoro – all’associazione di volontariato Lucania Word. Lo ha reso noto, attraverso l’ufficio stampa della giunta regionale, il dipartimento presidenza della giunta, evidenziando che “dopo una sola settimana dalla scadenza dell’avviso pubblico” si è “proceduto tempestivamente alla valutazione delle candidature e all’assegnazione del servizio”. Nel centro di accoglienza, “un immobile di proprietà della Regione Basilicata, ai lavoratori stagionali saranno garantiti, in particolare, oltre a alloggio, servizi igienici, punti cottura cibi, i seguenti servizi: ambulatorio medico gestito a cura dell’Asp di Venosa (Potenza); prenotazione del lavoro a cura del Centro per l’impiego di Lavello (Potenza); navetta per il trasporto per e dai luoghi di lavoro”. Tutto cioè, si evidenzia nella nota, “nell’ambito dell’applicazione del protocollo d’intesa per la lotta al caporalato sottoscritto con il Ministero dell’Interno e con la Prefettura di Potenza e, per la prima volta dal 2014, con l’utilizzo di fondi comunitari del Pon Inclusione, cofinanziato dal Fse 2014-2020”.