Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercato dell’auto cresce in Europa. +10% a luglio e +29,8% agosto

redazione

Il mercato europeo dell’auto cresce nei mesi estivi. A luglio nell’Europa dei 28 più Efta (Islanda, Norvegia e Svizzera) le immatricolazioni sono state 1.313.857, in crescita del +10,1% rispetto allo stesso mese del 2017. Ancora più forte l’incremento in agosto: 1.171.760, con un balzo del 29,8% sull’analogo mese dell’anno scorso. I dati sono dell’Acea, l’associazione dei costruttori europei dell’auto. Negli otto mesi sono state vendute 11.181.738 auto, il 5,9% in più dello stesso periodo del 2017. Il gruppo Fca ha venduto nell’Europa dei 28 più Paesi Efta 92.816 auto a luglio (+17,2%) e 73.259 in agosto (+38,9). Negli otto mesi le immatricolazioni sono 763.253, il 3% in più dell’analogo periodo dell’anno scorso, con una quota che scende dal 7% al 6,8%. Fca registra nei mesi estivi “valori superiori a quelli del mercato europeo con un incremento delle vendite del 38,9% in agosto dopo il +17,2% ottenuto a luglio”. A trainare i risultati sono i marchi Jeep (+158,1% in agosto e +90,8% in luglio) e Alfa Romeo (rispettivamente +80,3 e +27,4%). Lo sottolinea l’azienda in una nota sui risultati di vendite a luglio e agosto in Europa. Con 500 e Panda il marchio Fiat domina il segmento A: le due vetture sono le più vendute dell’anno e insieme ottengono una quota del 28,3 per cento. In agosto aumentano le immatricolazioni Renegade (+44,7%), Compass (+520,7%), Giulia (+84,1%), Stelvio (+138,3%), 500X (+86,8%), Tipo (+33,4%) e 500L (+45,8%).