Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Spread Btp Bund apre poco mosso a 240 punti.

redazione

Apertura poco mossa per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 240 punti vicino ai 241 punti della chiusura di ieri sera. Il rendimento del decennale italiano è pari al 2,45%. Avvio positivo per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,42%, l’Ftse It All-Share un aumento dello 0,34%. Euro in rialzo all’avvio del mercato a 1,1384 dollari contro la quotazione di 1,1364 di ieri sera a New York. Nei confronti dello yen la moneta unica passa di mano a 126,06 . Quotazioni dell’oro di nuovo in aumento sui mercati asiatici con il lingotto con consegna immediata che passa di mano a 1.312 dollari l’oncia con un aumento dello 0,2%. Quotazioni del greggio Wti poco mosse dopo la crescita di ieri con i contratti sul greggio Wti che restano vicino ai 60 dollari a 59,95 dollari al barile come ieri sera a New York. In calo il Brent che torna sotto i 68 dollari a 67,86 dollari al barile. Ultima giornata di settimana senza una direzione precisa per i mercati azionari asiatici e dell’area del Pacifico: dopo le indicazioni della Federal reserve, diverse valute della zona si sono apprezzate, con l’effetto di qualche incertezza per le esportazioni. Tokyo ha chiuso in rialzo dello 0,09%, Hong Kong e le Borse cinesi si stanno avviando alla conclusione della loro seduta oscillando attorno alla parità. In aumento di un decimo di punto anche Seul, mentre ha fatto meglio Sidney, dove sono quotati diversi titoli che possono anticipare l’avvio dei loro settori in Europa, che segna una crescita finale dello 0,46%.
Poco mossi i futures sull’avvio dei listini europei, con Londra vista un po’ più debole delle altre Borse sulle incertezze della Brexit.