Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Milano apre in rialzo, +0,93%

redazione

Avvio di seduta positivo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,93% a 17.600 punti. E’ poco mosso questa mattina l’euro nei confronti del dollaro. La moneta unica vale 1,0837 dollari, in calo quasi impercettibile dello 0,018%. Il cambio è invece in rialzo rispetto allo yen, a 115,86 (+0,5%).  Sono in lieve rialzo questa mattina le quotazioni dell’oro sui mercati internazionali. Il metallo prezioso guadagno lo 0,5% portandosi a 1.705 dollari l’oncia. Borse asiatiche in ordine sparso, con i contagi da coronavirus in calo in Europa, mentre in Corea si teme la presenza di un nuovo focolaio. Debole lo yen nei confronti di euro, dollaro e sterlina, così come il greggio Wti (-2% a 24,25 dollari al barile) e l’oro (-0,7%). Chiusura positiva per Tokyo (+1,05%), Taiwan (+1,03%) e Sidney (+1,3%), ma non per Seul (-0,54%). Ancora aperte Hong Kong (+1,46%), Shanghai (-0,3%) e Mumbai (+0,69%). Positivi i futures sull’Europa e su Wall Street in attesa della produzione industriale italiana di marzo e degli interventi di Yves Mersch della Bce e dei presidenti della Fed di Atlanta Raphael Bostic e di Chicago Charles Evans. Acquisti a Tokyo sul produttore di Suv Isuzu (+9,96%) e Nissan (+9,32%) dopo le vendite in aprile, sprint di Nippon Steel (+9,69%) dopo la trimestrale.