Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp precipita a 180 punti

redazione

Precipita lo spread Btp/Bund all’avvio dei mercati dopo le misure straordinarie varate nella notte dalla Bce contro l’emergenza coronavirus. Il differenziale, che mercoledì aveva chiuso a 267 punti, toccando i 280 martedì, segna nei primi scambi 180 punti. Il rendimento è pari all’ 1,5%. Forte rialzo, all’avvio dei mercati europei anche per le quotazioni del petrolio che già nella notte avevano visto un balzo a seguito delle misure straordinarie da 750 miliardi di euro varate dalla Bce contro l’emergenza coronavirus. Il greggio Wti del Texas schizza del 13% a 23,52 dollari al barile mentre il Brent del Mare del Nord cresce del 5% a 28,05 dollari. Virano in negativo le quotazioni dell’euro. La moneta unica, che aveva aperto in lieve rialzo, ora segna un ribasso dello 0,34% a 1,087 dollari. Le Borse asiatiche chiudono in calo con gli investitori che guardano ai danni sull’economia globale provocati dal coronavirus. I mercati continuano l’andamento negativo nonostante gli intereventi delle banche centrali. Affonda Seul che cede l’8,4%. In rosso Tokyo (-1,04%), dopo un avvio di seduta in terreno positivo, Shanghai (-1%), Shenzhen (+0,2%), Hong Kong (-1,9%) e Mumbai (-3,8%). Sul mercato valutario lo yen tratta a 108,66 sul dollaro e 118,76 sull’euro. Sul fronte macroeconomico attesi una serie di dati dagli Stati Uniti. In particolare le richieste settimanali dei sussidi di disoccupazione, la bilancia delle partite correnti del quarto trimestre e l’indice Philadelphia Fed (manifatturiero).