Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund stabile a 254 punti.

redazione

Apertura stabile per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 254 punti come ieri in chiusura di giornata. Il rendimento del titolo decennale italiano è pari al 2,29%. Euro in lieve rialzo in avvio dei mercati: la moneta unica passa di mano a 1,1234 dollari contro il livello di 1,1216 di ieri sera a New York. Sale però anche lo yen con l’euro a quota 121,66. La Borsa di Milano apre in terreno positivo la seduta con l’indice Ftse Mib che segna un primo +0,03% a quota 20.632 ma poi scivola in ribasso. Ad indebolire il listino che dopo circa 10 minuti di contrattazioni perde lo 0,3% sono Stm (-2,4%), Unipolsai (-1,11%) ed Unicredit (-0,9%). Sono pochi i titoli che tengono in rialzo tra questi Tim (+0,33%), Finecobank (+0,4%) e Ferrari (+0,44%). Dopo un breve arresto, le quotazioni dell’oro riprendono la corsa in scia all’incertezza dei mercati che sta tirando la volata ai beni rifugio. Sui mercati asiatici il lingotto con consegna immediata guadagna lo 0,5% e passa di mano a 1.346 dollari l’oncia. Restano deboli le quotazioni del petrolio sull’onda dell’incertezza dell’Opec e degli altri paesi produttori che non hanno ancora fissato la data del meeting che dovrà decidere sull’estensione dei tagli alla produzione. I contratti sul greggio Wti con scadenza a luglio scivolano a 51,83 dollari al barile (51,93 ieri sera a New York), il Brent scende a 60,86 dollari. Seduta contrastata per le Borse in Asia in attesa della riunione della Fed mentre i rendimenti del Tesoro sono diminuiti e lo yen si rafforza. Tokyo ha chiuso in calo dello 0,78%, Hong Kong sta salendo dello 0,84%, Shanghai volatile cede lo 0,1%, Seoul guadagna lo 0,34 per cento. Gli investitori restano alla finestra in attesa di sapere se gli Usa taglieranno i tassi di interesse in anticipo, da un lato vorrebbero vedere la Fed pronta ad agire dall’altra temono troppi cambiamenti. Intanto a Sintra prosegue il ritrovo annuale della Bce.