Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund stabile a 154,9 punti.

redazione

Lo spread tra Btp e Bund è sostanzialmente stabile in avvio di giornata a quota 154,9 punti. Il rendimento del titolo decennale italiano è pari all’1,23%. L’euro è in lievissimo calo questa mattina sui mercati valutari. La moneta unica è scambiata a 1,1087 dollari, lo 0,06% in meno rispetto alla quotazione di 1,1097 dollari segnata ieri dopo la chiusura di Wall Street. Rispetto allo yen il cambio è pari a 120,55. Quotazioni dell’oro in lieve rialzo questa mattina sui mercati asiatici. Il lingotto con consegna a febbraio 2020 passa di mano a 1.469,35 dollari l’oncia, in rialzo dello 0,1%. Il petrolio ritratta il rialzo di ieri nel mercato after hours. Il prezzo del Wti è 58,88 dollari, in ribasso dello 0,6% rispetto ai 59,40 dollari al barile di ieri sera. In calo anche il Brent a 63,87 dollari (-0,7%). Borse asiatiche contrastate alla vigilia del voto in Gran Bretagna, che sarà decisivo per il destino della Brexit. Positivi i futures sull’Europa, in assenza di dati macroeconomici rilevanti e alla vigilia della diffusione del dato sulla produzione industriale dell’Ue e della decisione della Bce sui tassi, la prima sotto la guida di Christine Lagarde. Si riunisce oggi invece il Comitato Federale della Fed per deliberare sul costo del denaro, lasciandolo prevedibilmente invariato. In arrivo anche il dato sul deficit pubblico di novembre negli Usa, previsto in aumento a 206 miliardi di dollari. Tokyo ha ceduto lo 0,08%, mentre Shanghai ha guadagnato lo 0,24%. Hanno fatto meglio Taiwan (+0,63%) e Sidney (+0,68%), più cauta invece Seul (+0,36%). Positive Hong Kong (+0,77%) e Mumbai (+0,05%) ancora in fase di contrattazioni.