Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund stabile a 150 punti. Così però si brucia il risparmio previsto in manovra.

redazione

Spread tra Btp e Bund stabile in avvio di settimana a 150 punti, lo stesso livello della chiusura di ieri. Il rendimento del titolo decennale italiano è pari all’1,25% contro l’1,32% della Grecia. Lo spread tra titoli di Stato greci e tedeschi è a 156,8 punti. Euro sostanzialmente stabile sul dollaro e sullo yen nei primi scambi sui mercati internazionali.
La moneta unica europea passa di mano a 1,1033 dollari e 120,55 yen. Recupera il prezzo dell’oro sui mercati asiatici dopo il calo di ieri a 1.448 dollari l’oncia, il minimo dal 5 agosto scorso. Il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.456,7 dollari l’oncia con un andamento ormai strettamente legato agli alti e bassi della trattativa sui dazi tra Usa e Cina. La scorsa settimana le quotazioni sono diminuite del 3,7%. Il petrolio è in rialzo nel mercato after hours di New York. Il greggio Wti sale di 21 centesimi (+0,4%) superando i 57 dollari al barile, così come il Brent che a Londra tocca i 62,45 dollari (+0,4%). Borse di Asia e Pacifico tendenzialmente in rialzo con gli investitori che guardano allo sviluppo dei colloqui tra Usa e Cina sul commercio internazionali e alle tensioni ad Hong Kong. L’Hang Seng (+0,43%) prova il rimbalzo all’indomani delle pesanti perdite legate agli scontri tra manifestanti pro-democrazia e polizia. Tokyo guadagna lo 0,81%. Leggermente positive anche le Piazze cinesi con Shanghai e Shenzhen che archiviano entrambe la seduta a +0,17 per cento. Seul registra, invece, un più convincente +0,79% mentre Sydney cede un marginale 0,29 cento. I future sull’Europa e sugli Stati Uniti sono positivi. In termini macro da tenere d’occhio la disoccupazione nel Regno Unito e l’indice Zew che misura le condizioni economiche tedesche, entrambi in mattinata. Oltreoceano lo sguardo è a domani e all’audizione del presidente della Fed, Jerome Powell al Parlamento americano.