Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp-Bund sale a 202 punti.

redazione

Lo spread tra Btp e Bund sale in apertura a 202 punti base (199 la chiusura di ieri). Il tasso di rendimento del decennale italiano è all’1,51%. Rimbalza il prezzo dell’oro dopo il calo del 2,8% registrato ieri. Le quotazioni sono in rialzo dello 0,7% a 1.587,8 dollari l’oncia. L’euro è sostanzialmente stabile questa mattina nei confronti del dollaro. La moneta unica perde lo 0,09% a 1,1021 dollari mentre guadagna lo 0,28% rispetto allo yen a 118,30. Prezzi del petrolio poco mossi in Asia. Il Brent del Mare del Nord ha perso lo 0,1% portandosi a 22,74 dollari al barile. Il Wti Usa ha invece guadagnato lo 0,1% salendo a 20,49 dollari al barile. Seduta in profondo rosso per i listini asiatici che scontano le fosche previsioni del presidente Usa Dondal Trump, che si attende due settimane “molto dure” per il suo Paese a causa del coronavirus. Tokyo ha perso il 4,5% e Seul il 3,9%. Sul finale di seduta Hong Kong cede il 2,7% con le principali banche del Paese, Hsbc (-9,5%) e Standard Chartered (-6,9%) che affondano dopo aver annunciato lo stop ai dividendi. Limitano i ribassi Shanghai (-0,5%) e Shenzhen (-0,3%), dopo che l’indice pmi manifatturiero cinese è risalito a marzo a 50,1, segnando il ritorno dell’economia in una fase espansiva, mentre rimbalza Sydney (+3,6%) con Jefferies che giudica il mercato azionario australiano troppo a sconto.