Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp-Bund in ribasso a 283 punti

redazione

Lo spread tra Btp e Bund apre in calo a 283 punti contro i 289 della chiusura di ieri sera. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 3,07%. Avvio di seduta positivo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib segna un rialzo dello 0,41% a 18.672 punti. L’euro è in lieve rialzo alle prime battute sui mercati a 1,1328 dollari da quota 1,1326 di ieri dopo la chiusura di Wall Street. Contro lo yen la moneta unica vale 128,41. Quotazioni dell’oro in rialzo sui mercati asiatici. Il lingotto con consegna immediata guadagna lo 0,1% e passa di mano a 1.244 dollari l’oncia. Quotazioni del petrolio in netto rialzo sui dati della riduzione delle scorte in Usa e grazie all’allentarsi della tensione tra Usa e Cina. Sul mercato after hour di New York i contratti sul greggio Wti con scadenza a gennaio guadagnano 70 centesimi e passano di mano a 52,35 dollari al barile.Il Brent guadagna 63 centesimi a 60,83 dollari al barile. I negoziati tra Usa e Cina sui dazi hanno spinto le borse di Asia e Pacifico dopo la prima concessione di Pechino sull’importazione di auto, mentre procede su binari paralleli la trattativa sul caso Huawei, il cui direttore finanziario Meng Wanzhou, figlia del fondatore Ren Zhengfei, è stata arrestata in Canada per violazione delle sanzioni Usa all’Iran. Tokyo è balzata del 2,15%, seguita da Seul (+1,44%), Sidney (+1,39%) e Taiwan (+1,13%). Brillante anche Hong Kong (+1,66%), ancora aperta insieme a Shanghai (+0,33%) e Mumbai (+1%). Positivi i futures sull’Europa e su Wall Street in vista della produzione industriale dell’Ue e, dagli Usa, delle richieste di mutui, dell’inflazione, della variazione dei salari e del deficit pubblico mensile. Il taglio della tassa sull’importazione di auto americane dal 40 al 15% insieme al calo dello yen sul dollaro ha spinto Yamaha (+4,18%), Kubota (+3,16%), Suzuky (+2,97%) e Toyota (+2,22%). In luce anche Sony (+3,59%), Panasonic (+3,19%) e Olympus (+3,16%).