Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund in rialzo a 259 punti

redazione

Avvio di settimana ancora in lieve rialzo per lo spread Btp Bund dopo l’incremento di venerdì. Il differenziale tra titolo italiano e tedesco segna 259 punti (258 venerdì in chiusura di giornata) con un rendimento che sale al 2,75% Quotazioni dell’euro in calo sul dollaro in avvio di settimana con la moneta unica europea che cede a 1,1442 dollari contro il livello di 1,1461 venerdì sera dopo la chiusura di Wall street. Cede però anche lo yen con la moneta unica europea che passa di mano a 125,59. Quotazioni dell’oro in calo sui mercati asiatici con il lingotto con consegna immediata che cede lo 0,4% a 1.312 dollari l’oncia. In avvio di settimana Le quotazioni del petrolio si mantengono sui livelli vicini al massimo da due mesi spinte dalle sanzioni Usa al Venezuela e dalle misure Opec. I contratti sul greggio Wti con scadenza a marzo che guadagnano 12 centesimi a 55,38 dollari al barile. Sale anche il Brent di 13 centesimi a 62,88 dollari.Borse di Asia e Pacifico a scarto ridotto con molte Piazze chiuse per il capodanno lunare. I listini cinesi resteranno chiusi tutta la settimana, Seul riapre giovedì mentre Hong Kong che guadagna un marginale 0,21%, resta aperta mezza giornata. Tokyo archivia la prima seduta della settimana in rialzo (Nikkei +0,46%), con i dati sopra le attese dal mercato del lavoro negli Stati Uniti e l’ indebolimento dello yen che favorisce l’export. Lo sguardo della settimana è rivolto alle trimestrali e alle trattative Usa-Cina sul commercio. L’Europa è attesa debole mentre sul fronte macro il dato dell’inflazione in Italia e i prezzi alla produzione nell’eurozona segnano l’agenda della mattinata. Nel primo pomeriggio poi, dagli Stati Uniti gli ordini del settore manifatturiero e dei beni durevoli.