Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp-Bund in aumento a 166 punti.

redazione

Apertura in lieve aumento per lo spread tra Btp e Bund. Il differenziale tra il decennale italiano e quello tedesco si attesta stamani a 165,9 punti contro i 165 di venerdì a fine giornata. Il rendimento del Btp è all’1,38%. La Borsa di Milano apre in ribasso. L’indice Ftse Mib cede lo 0,35% a 23.918 punti. Borse europee deboli in avvio di seduto. Parigi segna un calo marginale dello 0,13%, Francoforte dello 0,11% mentre Londra alle prime battute segna un lieve aumento (+0,12%). Seduta nel complessi poco mossa sui listini asiatici in vista, da mercoledì, del prossimo ponte festivo e a ridosso dei massimi, dove venerdì si è portato l’indice S&P 500. Mentre Tokyo ha concluso poco sopra la parità (+0,02%) e Hong Kong è invariata a seduta ancora aperta, sono scivolate Shanghai (-1,40%) e Shenzhen (-1,92%) a causa dell’annuncio di un fondo statale di voler ridurre le proprie quote in alcune aziende tecnologiche. I listini non hanno invece beneficiato del taglio dei dazi deciso dal Ministero della Finanze cinese su 859 prodotti, dai componenti per smartphone al maiale congelato per alleggerire la scarsità di carne legata alla febbre suina. La mossa ha l’obiettivo di sostenere i consumi e non pare direttamente legata allo scontro commerciale con gli Usa.