Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund apre a 267 punti.

redazione

Lo spread tra Btp e Bund apre poco mosso a 267 punti base rispetto ai 266 della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale italiano è pari al 2,77%. Euro debole in avvio di giornata sui mercati internazionali: la moneta unica europea passa di mano a 1,1353 dollari (1,1361 ieri sera a New York). Rispetto allo yen, l’euro è scambiato a 125,8. Avvio di giornata in lieve rialzo per le quotazioni dell’oro. Sui mercati asiatici il lingotto con consegna immediata passa di mano a 1.327 dollari l’oncia con un aumento dello 0,1%. Quotazioni del petrolio in calo sul mercato after hour di New York dove i contratti sul greggio Wti con scadenza ad aprile passano di mano a 55,17 dollari al barile, contro i 55,47 di ieri sera. Scende anche il Brent che perde 15 centesimi a 64,61 dollari al barile. Borse asiatiche in netto calo, per le prese di profitto dopo il boom di ieri alimentato dal ‘disgelo’ fra Stati Uniti e Cina in tema di dazi. Tokyo ha terminato le contrattazioni in calo dello 0,37% e anche le Piazze cinesi hanno chiuso in terreno negativo: Shenzhen ha perso lo 0,49% e Shanghai lo 0,67%. In rosso pure Hong Kong, che cede lo 0,7%. Seul ha perso lo 0,27%, mentre Mumbai è in calo dello 0,66%. Male anche Sidney, che scende dello 0,87%. Poco ottimisti pure i futures, che vedono aperture in calo sia per i mercati europei sia per Wall Street. Al centro delle attenzioni degli investitori c’è anche l’incontro di domani e dopodomani fra il presidente americano Donald Trump e il leader nordcoreano Kim Jong-un, ad Hanoi. Fra gli appuntamenti economici della giornata, l’intervento al Senato americano del Presidente della Federal Reserve Jerome Powell, alle 16, la diffusione dell’indice americano sulla fiducia dei consumatori e del dato sulle scorte di petrolio settimanali.