Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp-Bund apre a 148 punti base.

redazione

E’ stabile all’avvio dei mercati lo spread tra Btp e Bund tedeschi. Il differenziale rimane sui 148 base, con un tasso di rendimento per il decennale italiano dello 0,81%. Ieri, con la formazione del nuovo governo, lo spread è arrivato ad un minimo di giornata di 146 punti. L’euro è poco mosso questa mattina nei confronti del dollaro. La moneta unica vale nei primi scambi 1,1023 dollari (in lievissimo calo rispetto a 1,1031 della quotazione di ieri sera dopo la chiusura di Wall Street) e 117,37 yen. Prezzo dell’oro in lieve calo questa mattina. Il metallo prezioso con consegna immediata è scambiato a 1.542,6 dollari l’oncia, in flessione dello 0,2%. Il prezzo del petrolio mantiene in nottata i guadagni registrati nella giornata di ieri. Il greggio Wti, dopo il balzo del 4,3%, ha perso appena 5 centesimi, portandosi a 56,21 dollari al barile. Il Brent quotato a Londra si è mantenuto sopra i 60 dollari al barile, arretrando di 6 centesimi rispetto al +4,2% di ieri. In rialzo le principali Borse asiatiche, con l’allentarsi delle tensioni a Hong Kong e in vista dei negoziati sui dazi tra Usa e Cina. I mercati sono sostenuti dai tecnologici e dai materiali. Lo yuan si è rafforzato di 26 punti base sul dollaro dopo che la Banca centrale cinese ha fissato la parità bilaterale a 7,0852: alle 11 locali (le 5 in Italia), il renminbi faceva segnare uno spot rate di 7,1311 (-0.14%). Positivi i future americani e gli europei, in testa gli italiani, mentre è atteso il giuramento del nuovo governo. Positivi, anche se in coda agli altri, i future britannici, sugli auspici di un’uscita meno dura dall’Ue. Dati macroeconomici nel pomeriggio dagli Usa su occupazione e indice Pmi, mentre in Germania risultano in calo quelli degli ordini di fabbrica di luglio (-2,7%) e rispetto all’anno precedente (-5,6%). Bene Tokyo (+1,8%), Taiwan (+0,9%) e Sidney (+0,92%), così come, a Borse ancora aperte, Shanghai (+1,24%) e Seul (+0,84%). Piatta Mumbai (+0,01%). In calo Hong Kong (-0,6%).