Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund apre a 140 punti base.

redazione

Lo spread tra Btp e Bund resta sopra i 140 punti nei primi scambi della mattinata. Il differenziale segnato dal decennale italiano è a 140,2 mentre quello dei titoli di Stato greci è a 147,5. Il rendimento del Btp è a 1,14% poco inferiore a quello greco a 1,21%. Apertura stabile per l’euro nei primi scambi della mattinata. La moneta unica passa di mano a 1,1049 dollari e 120,75 yen. Il prezzo dell’oro sui mercati asiatici è stabile questa mattina dopo il -1,5% messo a segno ieri. Il metallo prezioso con consegna immediata è quotato a 1.469 dollari l’oncia, nell’ultimo giorno di quella che, con un calo complessivo del 3%, sta diventando la peggiore settimana degli ultimi due anni. Il prezzo del petrolio è in calo nel mercato after hours. Il greggio Wti risente dell’accordo tra Cina e Usa sui dazi e arretra di 60 centesimi a 56,55 dollari al barile. Scende anche il Brent a 61,76 dollari (-53 centesimi). Seduta contrastata per le Borse asiatiche dove segna un rialzo convinto solo Tokyo (+0,26%) che fa un altro passo avanti in un clima di generale ottimismo su un accordo sui dazi fra Usa e Cina. Dati i rischi di una generale inversione di tendenza a seguito dei forti progressi registrati sui listini mondiali, arretrano invece le Borse cinesi con Shanghai che lascia sul terreno lo 0,49% e Shenzhen un più modesto 0,15%. Male anche Hong Kong (-0,75%) alla vigilia di un altro weekend dove si prevedono scontri in piazza. Seul infine cede lo 0,33%.