Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp Bund a 167 punti.

redazione

Apertura a 167 punti base per lo spread tra Btp e Bund. Il rendimento del titolo decennale italiano è all’1,42%. Euro in rialzo questa mattina sui mercati internazionali. La moneta unica viene scambiata a 1,1122 dollari. L’euro vale inoltre 121,90 yen. Intonazione robusta per le quotazioni dell’oro che continuano a sfiorare i 1.510 dollari l’oncia. Il lingotto con consegna immediata sui mercati asiatici passa di mano stamani a 1.509,42 dollari dopo i netti rialzi dei giorni scorsi. Le quotazioni si avviano a chiudere l’anno con una crescita del 18% spinte dai bassi tassi di interesse. Quotazioni del petrolio in aumento con prezzi vicino ai massimi da tre mesi, spinti dalla riduzione delle scorte Usa e dall’ottimismo per gli sviluppi dell’economia. I contratti sul greggio Wti con scadenza a febbraio guadagnano così 16 centesimi a 61,84 dollari al barile; il Brent sale di altri 9 centesimi a 68,01 dollari. Le Borse asiatiche chiudono in ordine sparso, in attesa di conoscere i contenuti del bollettino economico della Bce ed i verbali della Fed. Gli investitori, in un contesto di scambi ridotti, fanno scattare le prese di profitto dopo le performance delle sedute precedenti alle festività natalizie.  Tokyo (-0,36%) archivia la seduta in calo, mentre sul mercato dei cambi lo yen è stabile sul dollaro a 109,50 e sulla moneta unica a 121,80. Corre Hong Kong (+1,1%) mentre sono in territorio negativo Shanghai (-0,08%) e Shenzhen (-0,67%). In rialzo Seul (+0,3%) e Mumbai. Sul fronte macroeconomico previsto in mattinata il bollettino economico della Bce, le vendite al dettaglio della Spagna e i nuovi mutui del Regno Unito. In arrivo dagli Stati Uniti i verbali della Fed e le scorte del petrolio settimanali.