Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp apre stabile a 189 punti. Rendimento al 2,30%

redazione

Avvio di giornata stabile per lo spread fra Btp e Bund che segna a 189 punti base. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 2,30%. Euro in lieve rialzo in avvio di giornata sui mercati: la moneta unica passa di mano a 1,0591 sul dollaro (1,0579 ieri dopo la chiusura di Wall street). La moneta unica si apprezza anche nei confronti dello yen a quota 122,24 . Continua la discesa del prezzo dell’oro sui mercati asiatici dove le quotazioni del metallo prezioso scendono sotto la soglia di 1.200 dollari l’oncia. Il lingotto con consegna immediata cede ancora lo 0,3% e passa di mano a 1.197 dollari l’oncia. Quotazioni del petrolio in recupero sul mercato after hour di New York dopo il crollo di ieri che le aveva portate sotto quota 50 dollari al barile. A provocare il calo i dati sulle scorte Usa in forte aumento. I contratti sul greggio Wti recuperano 59 centesimi e passano di mano a 49,79 dollari al barile.Il Brent risale a 52,69 dollari al barile (+0,9%). Le Borse di Asia e Pacifico chiudono la settimana in buona parte in rialzo. Tokyo guadagna l’1,48%, più marginale Hong Kong (+0,23%) mentre è cedente Shanghai (-0,12%). Salgono rispettivamente dello 0,3% e dello 0,6% Seul e Sidney. Anche l’Europa è attesa in rialzo dopo che la Bce ha lasciato i tassi invariati con il presidente Mario Daghi che ha dato nuove indicazioni sulla politica politica monetaria. Tra i macro attese la produzione industriale di Regno Unito e Francia e la bilancia commerciale di Germania e Regno Unito. Dagli Usa, tra i dati di rilievo, i salari orari e il tasso di disoccupazione.