Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp apre stabile a 137 punti.

redazione

Lo spread tra Btp e Bund tedesco a dieci anni apre stabile a 137,4 punti con un rendimento all’1,86%. Avvio di seduta negativo per Piazza Affari. L’indice Ftse Mib segna un calo dello 0,88% % a 22.015 punti. L’oro scende sui mercati asiatici a 1.341,59 dollari cedendo lo 0,26%. Il petrolio è in calo a 64,69 dollari per il barile Wti e a 69,61 dollari per il Brent. Apertura in calo per le principali borse europee. Parigi cede lo 0,8% a 5.073 punti, Francoforte lo 0,86% a 11.868 punti e Londra lo 0,8% a 6.944 punti. Borse deboli in Asia e Pacifico , frenate dalla guerra dei dazi tra Stati Uniti e Cina, con l’aggravante dello stacco dei dividendi che ha interessato oltre la metà dei titoli del listino giapponese. Tokyo ha ceduto l’1,34%, Shangai l’1,12% , Taiwan l’1,1%, Seul l’1,46% e Sidney lo 0,73%. In calo anche Hong Kong (-1,57%) e Mumbai (-0,4%), ancora in fase di contrattazioni. Negativi i futures sull’Europa e su Wall Street dopo il rosso segnato dai listini Usa nella vigilia, a seguito del crollo di Twitter (-12%), Facebook (-4,92%), Google (-4%) e Microsoft (-3,78%), dopo lo scandalo legato alla manipolazione dei dati di 50 milioni di utenti per fini elettorali da parte dell’inglese Cambridge Analytica. Meglio delle stime la fiducia dei consumatori in Germania, mentre sono attesi ordini e vendite industriali in Italia. In arrivo dagli Usa le richieste settimanali di mutui, la bilancia commerciale di febbraio, il Pil del 4/o trimestre, l’indice delle scorte all’ingrosso e le vendite di case in corso.