Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp apre in rialzo a 165 punti.

redazione

Avvio di giornata in lieve rialzo per lo spread tra Btp e Bund che apre a 165 punti. Il rendimento del titolo decennale italiano è al 2,05%. La Borsa di Milano apre piatta (-0,05%) con l’indice Ftse Mib a 22.343 punti. Euro in rialzo in avvio di giornata: alle prime battute sui mercati internazionali la moneta unica europea passa di mano a 1,1804 dollari (1,1795 ieri sera alla chiusura di Wall street) e a 133,35 yen. Quotazioni dell’oro in calo sui mercati asiatici : il lingotto con consegna immediata cede lo 0,2% e passa di mano a 1.277 dollari l’oncia. Il petrolio resta sopra quota 52 dollari al barile sull’onda dell’influenza sulle esportazioni dal Nord dell’Iraq che si sono dimezzate: i contratti sul greggio Wti con scadenza a novembre passano di mano a 52,03 dollari al barile. Il brent sale di 2 centesimi a 58,31 dollari. Le Borse asiatiche sono contrastate dopo i dati sulla crescita in Cina dove il Pil rallenta nel terzo trimestre. Andamento positivo in Giappone che segue il consolidamento del Dow Jones a Wall Street che ha chiuso per la prima volta sopra i 23 mila punti. Chiusi i mercati indiani per una festività. Tokyo chiude in rialzo per la tredicesima seduta consecutiva con l’indice Nikkei che avanza dello 0,4%. Sul mercato valutario lo yen si indebolisce al cambio col dollaro a un valore di poco superiore a 113, e sulla moneta unica a 133,39. A mercati ancora aperti Hong Kong cede lo 0,3%, Shanghai (-0,6%) e Shenzhen (-0,9%). Sul fronte macroeconomico in arrivo i dati sulle richieste di sussidio negli Usa e quelli sulle vendite al dettaglio nel Regno Unito.