Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread Btp a 168,6 punti. Rendimento al 2,1%

redazione

Lo spread tra Btp e Bund apre in lieve calo a 168,6 punti con un rendimento al 2,1%. Avvio in rialzo per Piazza Affari.
L’indice Ftse Mib ha iniziato le contrattazioni in progresso dello 0,19% a 22.472 punti. L’oro è in calo sui mercati asiatici a 1.292,88 dollari, cedendo lo 0,10%. Il petrolio è in rialzo a 52,30 dollari per il barile Wti e a 58,84 per il Brent. Si muovono in ordine sparso le Borse asiatiche, con i titoli tecnologici che si riprendono dal più consistente calo dal novembre scorso a questa parte. Tokyo cede lo 0,31%, appesantita dallo stacco dei dividendi da parte di oltre mille società, mentre Hong Kong avanza dello 0,33%, con i titoli dei gruppi immobiliari cinesi che rimbalzano dopo il sell-off di inizio settimana. Positivi anche i listini cinesi (+0,1% Shanghai e +0,82% Shenzhen), poco mosse Seul (-0,07%) e Sydney (-0,12%). I future sulle Borse europee scambiano in lieve rialzo, al pari di quelli su New York, in una giornata povera di dati macro. Dall’Italia sono attesi fiducia di imprese e consumatori, oltre che ordini e fatturato dell’industria mentre negli Usa si conosceranno ordini di beni durevoli, scorte di petrolio e andamento del mercato immobiliare. Il dollaro si rafforza sull’euro (-0,14% a 1,1774), e sullo yen (-0,66% a 112,52) dopo che Janet Yellen ha ribadito l’intenzione della Fed di aumentare gradualmente i tassi.