Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Lo Spread apre in rialzo a 252 punti.

redazione

Apertura in netto rialzo per lo spread fra Btp e Bund. Il differenziale segna 252 punti contro i 237 punti della chiusura di ieri. Il rendimento del decennale è pari al 2,51%. Euro in lieve rialzo in avvio di giornata a 1,1284 dollari contro gli 1,1258 di ieri sera dopo la chiusura di Wall street. Nei confronti dello yen la moneta unica sale a 126,19. Oro poco mosso sui mercati asiatici dopo il brusco calo della vigilia con le quotazioni scese dell’ 1,2%. Il lingotto con consegna immediata passa ora di mano a 1.292 dollari l’oncia. Tornano a salire le quotazioni del petrolio dopo la frenata della vigilia. I contratti sul greggio Wti con scadenza a maggio guadagnano 21 centesimi a 63,79 dollari al barile. Il Brent recupera 17 centesimi a 71 dollari. Borse asiatiche deboli con i timori sul rallentamento della crescita economica globale. Migliorano le aspettative degli investitori con i progressi dei negoziati tra Usa e Cina sul commercio internazionale. Attesa per il meeting di primavera del Fondo Monetario Internazionale con l’intervento del presidente della Bce Mario Draghi. Chiude in rialzo Tokyo (+0,73%) con l’indebolimento dello yen che da slancio al comparto dell’export. A mercati ancora aperti sono in rosso i listini della Cina con Shanghai (-0,6%), Shenzhen (-0,8%), Hong Kong (-0,5%). Piatta Mumbai (+0,04%) mentre è in rialzo Seul (+0,3%). Sul fronte macroeconomico in arrivo i dati sulla produzione dell’Eurozona e l’indice dell’inflazione della Spagna. Dagli Stati Uniti l’indice dei prezzi delle importazioni e la fiducia dei consumatori.