Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Mercati – Ftse Mib in apertura segna una crescita dello 0,29%

redazione

Mercati azionari del Vecchio continente senza una direzione precisa in avvio dell’ultima seduta della settimana: Londra e Parigi hanno iniziato gli scambi in calo dello 0,1%, mentre Francoforte aprirà in ritardo di mezz’ora per “problemi tecnici”. Avvio positivo per Piazza Affari: il primo indice Ftse Mib segna una crescita dello 0,29%, l’Ftse It All-Share un aumento dello 0,34%. I mercati asiatici e dell’area del Pacifico hanno chiuso la settimana con una seduta incerta, anche per le preoccupazioni della guerra commerciale globale ipotizzabile dopo i dazi statunitensi. Tokyo ha concluso in calo dello 0,5% anche per il rialzo dello yen che frena le esportazioni, le Borse cinesi in contrazione dello 0,6%, Hong Kong si avvia alla fine della seduta con una limatura dello 0,3%. Debole nelle battute conclusive anche Mumbai (-0,8%), in tenuta Seul (+0,06%) mentre Sidney, dove sono quotati diversi titoli che possono anticipare l’avvio dei loro settori in Europa, è salita dello 0,4%. In marginale ribasso i futures comunque sull’avvio dei listini del Vecchio continente.