Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Meeting del Cervati a Sanza. Grande soddisfazione della BCC di Buonabitacolo.

redazione

Sanza (SA) – Grande soddisfazione per il successo dell’edizione 2019 del Meeting del Cervati è stata espressa dai vertici della BCC di Buonabitacolo che ha sostenuto il progetto della Pro Loco di Sanza. Un’affluenza straordinaria ai piedi del Monte Cervati per il coronamento di un grande progetto di sviluppo locale, “Grande a questa strepitosa iniziativa oltre 10mila persone, accorse per assistere allo show “Malia – Notti Splendenti” di Massimo Ranieri, in anteprima esclusiva per la Campania in occasione della chiusura del Meeting del Cervati 2019, hanno conosciuto la bellezza di un luogo, di un territorio, delle sue straordinarie potenzialità. Come potevamo non sostenere il più articolato ed interessante progetto di valorizzazione territoriale che il Vallo di Diano ha partorito negli ultimi anni – ha affermato il direttore generale della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca – La BCC di Buonabitacolo è una banca del territorio che supporta ogni iniziativa valida che va nella direzione dello sviluppo del comprensorio. Questi giovani, gli organizzatori del Meeting del Cervati, insieme all’amministrazione comunale di Sanza, con la quale siamo legati da profonda amicizia e stima, sono l’esempio di come occorre crederci nei grandi progetti e lavorare sodo per realizzarli. Il motore del sistema economico del comprensorio Vallo di Diano, Golfo di Policastro è e deve essere il Cervati, la vetta più alta della Campania. Siamo orgogliosi di questi giovani e del loro entusiasmo. Continueremo a sostenere le loro iniziative perché se cresce la comunità cresciamo tutti, noi abbiamo l’obbligo ed il dovere di dare fiducia ed opportunità a coloro che qui investono, lavorano, che qui si impegnano per cambiare marcia alla nostra economia. I numeri importanti che ha registrato il Meeting del Cervati sono la riprova che le cose fatte bene, sono un successo per tutti. Dunque davvero complimenti agli organizzatori con il rinnovato impegno ad essere al vostro fianco per il futuro” ha aggiunto il direttore De Luca. va ricordato che il programma Meeting del Cervati non si esaurisce con il concerto evento di Massimo Ranieri, se pur certo questo è stato l’evento clou del programma di valorizzazione culturale territoriale promosso dal Comune di Sanza con il contributo della Regione Campania (POC Campania 2014-2020). Diversi ancora gli appuntamenti di Librando per il mese di settembre e poi il concerto di fine anno del Coro Sinfonia di Voci e del maestro Pino Pinto. “da uomini del Sud facciamo tesoro dell’appello lanciato da Massimo ranieri dal palco di Sanza: non bisogna far partire i giovani, devono restare qua. Sono braccia importanti per la nostra cultura, per la nostra terra, per la nostra gente. Giovani nun ve n’ jate! Il nostro Paese, tutto lo Stivale, si sta svuotando giorno dopo giorno ed è un disastro ed un peccato perché questo è il Paese più bello del mondo in assoluto. Quando si viene poi al Sud e in questa regione meravigliosa è sempre un’emozione e vorrei dire a chi non c’è mai stato: venite a vedere che regione stupenda è la Campania, e lo è grazie a tutti voi. Queste le parole del grande Ranieri che facciamo nostre e diffondiamo per il futuro del nostro Sud” ha concluso il direttore De Luca.