Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Lotta al Coronavirus- Dalla BCC di Buonabitacolo il sistema Termoscan per gli ospedali di Polla, Sapri e Lagonegro.

di Lorenzo Peluso

Buonabitacolo (SA) – Fare squadra, stare uniti, dare aiuto. Solidarietà. Questa la parola d’ordine per la BCC di Buonabitacolo. Sensibilità e concretezza con un impegno economico di 40 mila euro per dotare i presidi ospedalieri di Polla, Sapri e Lagonegro del sistema Termoscan dell’azienda Proger. “Abbiamo ritenuto doveroso anche questo gesto di responsabilità, così lo definirei – ha affermato il direttore generale della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca – siamo al fianco delle nostre strutture ospedaliere e dei medici ed infermieri che si stanno spendendo per vincere questa battaglia contro un nemico invisibile. Il Termoscan consiste in un sistema di telecamere che consente di rilevare automaticamente e a distanza la temperatura corporea. I dirigenti dei tre nosocomi, nel dare la piena disponibilità all’installazione, hanno manifestato tutta la loro soddisfazione per questo sistema di contrasto e contenimento alla diffusione del Covid-19 negli ambienti di lavoro.  Le telecamere misureranno la temperatura corporea senza il contatto fisico da parte dell’operatore sanitario. In tal modo, il personale medico e paramedico opererà con maggiore sicurezza. E’ il minimo che potevamo fare per una categoria di lavoratori che si sta comportando eroicamente, considerato anche il numero di sanitari deceduti e contagiata dal Covid 19. E’ un dovere il nostro salvaguardare la salute dei nostri sanitari e di tutti noi. Le istallazioni saranno effettuate in tutti i presidi sanitari la settimana successiva alla Santa Pasqua” ha aggiunto il direttore Angelo De Luca. Il sistema si compone di telecamera Bullet Bi-Spectrum con un modulo ottica fissa da 4 mm + un modulo termografico radiometrico con rilevatore IR 384×288 avente ottica fissa da 10 mm, in grado di garantire un’accuratezza di misurazione pari 0,3°C con l’utilizzo di un dispositivo esterno denominato Blackbody, in un range di temperatura compreso tra i 30 e 45°C, fornendo dunque misurazioni estremamente precise.  Il sensore da 4Mpx consente una visione della scena con un eccellente livello di dettaglio. L’analisi evoluta permette di catturare fino a 30 volti simultaneamente nella scena. Soggetti multipli verranno identificati velocemente e contemporaneamente, risultando molto utile per applicazioni in ambienti affollati. Un gesto dunque di grande responsabilità e solidarietà da parte della BCC di Buonabitacolo . “la nostra è una banca di comunita’: anche in questa situazione di emergenza, sta ponendo in essere una serie di iniziative a tutela del territorio e delle comunità locali, in ossequio a quel principio di solidarietà e di cooperazione che hanno ispirato la nascita e continuano ad ispirare l’agire del mondo del credito cooperativo. Il nostro auspicio è di poter contribuire al soddisfacimento di almeno una delle innumerevoli necessità ed esigenze dei complessi sanitari della nostra zona di competenza” ha affermato il presidente della BCC di Buonabitacolo, l’avvocato Pasquale Gentile.