Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

L’orgoglio di una terra. Giuseppe Manilia, maestro pasticciere dell’anno 2017.

di Lorenzo Peluso.

Montesano sulla Marcellana (SA) – E’ la consacrazione definitiva di un grande maestro. Giuseppe Manilia, membro dell’Accademia Maestri Pasticcieri Italiani, Tre Torte Gambero Rosso e titolare della pluri-premiata pasticceria Orchidea a Montesano sulla Marcellana (Sa), è il maestro pasticciere dell’anno 2017. Insomma, per capirci, il “pallone d’oro” della pasticceria mondiale. Un grande riconoscimento che consacra il lavoro e la dedizione ad un’arte che lo ha reso famoso in tutto il mondo. Un bagaglio professionale straordinario, la sua sfogliatella apprezzata in tutto il mondo, tra l’altro vincitrice della quinta edizione del Concorso Gastronomico Nazionale “Santarosa Conca Festival”.  Innamorato della pasticceria francese, negli anni ha sperimentato e realizzato una delle migliori Maison a livello nazionale. la parola d’ordine per il maestro Manilia è: massima cura alla pasticceria sia nella presentazione che nei gusti, sempre ricercati e inaspettati. L’Accademia dei Maestri Pasticceri Italiani ha decretato dunque il miglior pasticcere dell’anno in Italia: si tratta di Giuseppe Manilia. Manilia è stato insignito di questo titolo durante il programma “La Vita in Diretta” su Raiuno, dove è stato dato l’annuncio. L’evento di premiazione del miglior pasticcere dell’anno si tiene ogni volta in una location diversa, e questo 2017 si è svolto a Recanati. “Sono davvero emozionatissimo per questo riconoscimento che considero un grande onore e anche un nuovo punto di partenza” ha commentato Giuseppe Manilia.