Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Le fiamme divorano il Monte Stella nei pressi di Ogliara.

redazione

Ancora incendi sul territorio salernitano. Ieri era è divampato l’ennesimo focolaio sul Monte Stella nei pressi di Ogliara. Difficili le operazioni di spegnimento dal momento che con il buio diventa tutto più difficile poiché non ci può essere l’apporto dei canadair e degli elicotteri. Non accenna a finire neanche l’emergenza incendi in Costiera Amalfitana. Dopo una settimana di fiamme, sono ancora quattro i fronti di fuoco tra Maiori, Tramonti e Ravello, nel dettaglio a Pucara-Ponteprimario, Sambuco, Paterno S. Elia e Monte Finestra a Cava de’ Tirreni. Proprio i sindaci della città metelliana, della Costiera Amalfitana e di Roccapiemonte, hanno chiesto al Prefetto di Salerno, Salvatore Malfi, una convocazione urgente per discutere delle misure da adottare in termini di interventi di prevenzione del rischio idrogeologico e per inoltrare la richiesta al Governo dello Stato di calamità.