Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Lagonegro (PZ), genitori e fratelli la maltrattano, divieto di avvicinamento

redazione

Un’intera famiglia del Potentino non potrà più avvicinarsi a uno dei suoi componenti, una ragazza di 27 anni ripetutamente maltrattata dai genitori e dai tre fratelli: lo ha deciso il gip di Lagonegro (Potenza), che ha emesso la misura cautelare – eseguita dai Carabinieri – del divieto di avvicinamento alla persona offesa e di presentazione all’autorità giudiziaria. Dalle indagini sarebbe emerso che i genitori e i fratelli avrebbero maltrattato (fisicamente e psicologicamente) per molto tempo la ragazza, tanto da indurla a lasciare la propria abitazione per “sottrarsi al sistema vessatorio cui era sottoposta da parte dei propri congiunti”.