Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

La Cantina delle Arti al Piccolo Teatro di Milano

redazione

L’Arte teatrale si apprende attraverso la sedimentazione nel corso della propria vita e di una molteplicità di esperienze le più diverse tra loro. Chi “insegna” mette a disposizione la propria storia, la propria esperienza, la propria cultura teatrale, che è sempre una parte di quel mondo così variegato, complesso ed affascinante che è il Teatro.          Lo scorso lunedì 14 novembre alcuni allievi del nostro Laboratorio teatrale permanente “FoRiArTe”, hanno affrontato un’altra tappa importante del loro percorso di formazione, d’esperienza e di cultura teatrale, avendo l’onore e l’onere di calcare uno dei palcoscenici più importanti della Storia teatrale mondiale, ovvero il Piccolo Teatro di Milano, essendo stati i vincitori del Franco Agostino Teatro Festival di Crema (CR), lo scorso 24 maggio. I nostri giovani attori hanno saputo mettere in evidenza le loro grandi capacità artistiche, portando in scena lo spettacolo Ti regalo un Segreto, riduzione drammaturgica de “Il piccolo principe” del Maestro Enzo D’Arco, che ne ha curato anche la regia, coadiuvato dall’attrice Antonella Giordano. Insieme, i due, con grande maestria, professionalità, amore e dedizione portano avanti la crescita artistica, culturale ed umana degli allievi del Laboratorio teatrale. Le tavole del palcoscenico milanese, intrise di sudore, sangue ed amore dei più importanti attori e registi di fama mondiale come Giorgio Strehler, Mariangela Melato, Luca Ronconi, Ferruccio Soleri, Antonio Latella, Emma Dante, Toni Servillo e tanti altri, hanno raccolto anche le giovani gocce di sudore e di speranza dei giovani attori valdianesi, che alla tenera età di 13, 14 e 15 anni hanno avuto questa grande opportunità e soddisfazione grazie allo scrupoloso lavoro cantiniero. Il Laboratorio teatrale permanente vuole, dunque, evitare di creare e strumentalizzare illusioni, cercando, invece, di motivare e rendere responsabile, consapevole, chi ha deciso di entrare, sia pure in punta di piedi, nel rigoroso, magico e meraviglioso mondo del Teatro. Il Laboratorio teatrale permanente de “La Cantina delle Arti” è considerato uno dei massimi riferimenti cittadini di crescita culturale e professionale nell’ambito teatrale. Sotto il profilo professionale, l’appartenenza a tale laboratorio è diventata garanzia di serietà per molti addetti ai lavori, tant’è che alcuni allievi hanno già iniziato ad avere esperienze professionali soddisfacenti.