Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

La BCC di Buonabitacolo sostiene il Grande Progetto di valorizzazione del Monte Cervati.

di Francesco Paolo.

Sanza (SA) – Anche la BCC di Buonabitacolo sostiene il Grande Progetto di valorizzazione del Monte Cervati. “Crediamo nel processo di crescita economica che si potrà innescare nel comprensorio ai piedi del Cervati con l’attivazione di un progetto di promozione e sostegno al territorio” ha commentato il direttore generale della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca. L’amministrazione comunale di Sanza a seguito delle iniziative intraprese dall’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, in merito al processo di valorizzazione integrata dell’area del Grande Attrattore Naturalistico del Monte Cervati, ha inteso promuovere un momento  di confronto e dibattito sulla necessità  di strutturare un progetto di valorizzazione e di promozione coordinata dello sviluppo comprensoriale che metta in rete l’unico grande valore sostenibile che ancora possediamo: la montagna.  A tal riguardo, di concerto con il Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni e con l’ufficio di presidenza del Governatore della Campania, Vincenzo De Luca, è stato promosso un momento di confronto e dibattito sul tema: “il Grande attrattore naturalistico della Campania, il Monte Cervati” che si terrà a Sanza (SA), il 18 gennaio 2019 alle ore 18.00 presso la sala conferenza del CEA ex Monastero di Salemme a Sanza (SA). L’incontro vedrà l’indirizzo di saluto del sindaco di Sanza, Vittorio Esposito, le relazioni tecniche del Consigliere dell’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, Beniamino Curcio; del direttore della BCC di Buonabitacolo, Angelo De Luca; del Presidente dell’Ente Parco Nazionale del Cilento Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino; dell’Assessore al Turismo della Regione Campania, Corrado Matera. Le conclusioni saranno tracciate dall’intervento del Presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca. A moderare l’incontro, il direttore di quasimezzogiorno.it  Lorenzo Peluso. La valenza naturalistica ed ambientale del comprensorio sarà al centro anche della degustazione di tipicità gastronomiche d’eccellenza che rientrano nel paniere di tipicità a corredo dell’offerta turistica del comprensorio.