Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

La BCC di Buonabitacolo pronta alla moratoria per i clienti in difficoltà.

di Lorenzo Peluso

La BCC di Buonabitacolo pronta alla moratoria per i clienti in difficoltà. Disponibile un plafond di due milioni di euro a sostegno di imprese e famiglie. Una scelta di campo quella della BCC di Buonabitacolo per dare fiducia e positività al territorio che vive un momento di grande difficoltà a causa dell’emergenza coronavirus. La storica banca di Credito Cooperativo di Buonabitacolo ha aderito infatti alla nuova moratoria ABI. La moratoria è riferita ai finanziamenti alle micro, piccole e medie imprese danneggiate dall’emergenza epidemiologica “COVID-19”.  La sospensione del pagamento della quota capitale delle rate dei finanziamenti può essere chiesta fino a un anno. La sospensione è applicabile ai finanziamenti a medio lungo termine (mutui), anche perfezionati tramite il rilascio di cambiali agrarie, e alle operazioni di leasing, immobiliare o mobiliare. In questo ultimo caso, la sospensione riguarda la quota capitale implicita dei canoni di leasing. Per le operazioni di allungamento dei mutui, il periodo massimo di estensione della scadenza del finanziamento può arrivare fino al 100% della durata residua dell’ammortamento. Per il credito a breve termine e il credito agrario di conduzione il periodo massimo di allungamento delle scadenze è pari rispettivamente a 270 giorni e a 120 giorni. Nell’accordo è previsto che, ove possibile, le banche possono applicare misure di maggior favore per le imprese rispetto a quelle previste nell’Accordo stesso e si auspica che, al fine di assicurare massima tempestività nella risposta, si accelerino le procedure di istruttoria. La Bcc di Buonabitacolo ha fatto anche di più infatti ha ampliato la stessa moratoria anche alle famiglie. E’ stato messo a disposizione delle imprese e famiglie in difficoltà un plafond di due milioni di euro sotto forma di mutui, a tasso agevolato e senza ulteriori spese erogabile in 48 ore . Per avere maggiori informazioni si possono contattare le agenzie di Buonabitacolo, Sanza, Padula, Montesano sulla Marcellana e Lagonegro telefonicamente e/o telematicamente evitando di andare personalmente in banca per avere tutte le informazioni. “Siamo la banca del territorio e come sempre, ora anche di più, sentiamo il dovere di essere vicini alle imprese ed alle famiglie in questo momento di grande difficoltà. La nostra è una grande ed unica famiglia; siamo certi che insieme supereremo questo momento. Insieme ce la faremo” ha commentato il direttore generale Angelo De Luca. La BCC di Buonabitacolo infine, ha già provveduto alla sanificazione di tutti i locali della diverse agenzie. Tutti i clienti troveranno all’ingresso in banca i presidi sanitari di prevenzione e sanificazione che potranno essere usati per l’igienizzazione. “Insieme tutti dobbiamo dare prova della nostra forza. L’invito è di rispettare tutte le prescrizioni imposte dal Governo per evitare il diffondersi del coronavirus. I nostri dipendenti sono a disposizione per fornire ogni informazione utile alle diverse operazioni bancarie, per quanto possibile, da realizzarsi in modo telematico, evitando così gli spostamenti. Insieme con grande determinazione e coraggio, vinceremo anche questa sfida” ha concluso il direttore De Luca.