Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

La BCC di Buonabitacolo promuove il programma Campania “Startup”. Importante occasione per i giovani.

redazione

comunicazione impresa

Nuove opportunità per i giovani del Vallo di Diano, del Golfo di Policastro e del Lagonegrese. La BCC di Buonabitacolo ha  infatti sottoscritto la convenzione con la Regione Campania, il MISE, Invitalia e ABI per le startup innovative con la concessione di agevolazioni finanziarie inserite nel programma Campania “Startup”, Decreto Dirigenziale n. 349 del 25/05/2017. Un’importante occasione per i giovani del territorio che attraverso la creazione di  startup innovative  potranno aprire un “conto vincolato” presso la BCC di Buonabitacolo, per gestire i flussi finanziari relativi ai programmi di investimento ammessi alle agevolazioni. Avvalendosi della convenzione, le imprese possono ricevere direttamente sul conto le agevolazioni concesse per gli investimenti,  accelerando in questo modo il pagamento dei fornitori e riducendo la propria esposizione finanziaria. E’ prevista inoltre  la possibilità per la banca di concedere alle startup un  finanziamento ordinario  a copertura delle spese non assistite dal finanziamento agevolato. La misura Campania “Startup” Decreto Dirigenziale n. 349 del 25/05/2017 ha una dotazione iniziale di 15 milioni di euro, destinati alla creazione e al consolidamento di nuova imprenditorialità ad alto contenuto innovativo. Particolarmente significativa l’intensità dell’agevolazione che, nella forma di contributo in conto capitale e in conto gestione,  è pari al 65% dell’importo complessivo del programma di investimento che va da 50.000 a 500.000 euro.  La domanda di partecipazione al bando dovrà essere  compilata e presentata esclusivamente per via telematica attraverso i siti internet www.regione.campania.it e www.innovazione.regione.campania.it. Per ulteriori informazioni la BCC di Buonabitacolo ha attivato uno sportello informativo presso tutte le sedi della BCC a Buonabitacolo, Sanza, Padula, Lagonegro e Montesano sulla Marcellana.