Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

La Bcc di Buonabitacolo dona un termoscanner all’ospedale di Sapri. De Luca: “Volevamo aiutare i medici”

di Giuseppina Citera

Questa mattina sono stati donati due tablet all’ospedale di Sapri “Immacolata” dall’Associazione Diabetici Cilento e Vallo di Diano in collaborazione con l’associazione Onlus Carmine Speranza e l’Associazione Nazionale Partigiani Italiani. La Bcc di Buonabitacolo, invece, ha donato un termoscanner per il controllo della temperatura. Alla cerimonia di consegna erano presenti il presidente e fondatore dell’Associazione Diabetici Cilento e Vallo di Diano, Eugenio Iudice e Angelo De Luca, direttore generale Bcc di Buonabitacolo, che ha espresso tutta la propria soddisfazione: “Abbiamo donato il terzo termoscanner all’ospedale di Sapri, dopo quelli di Lagonegro e Polla, -ha spiegato – perchè volevamo fornire un aiuto concreto in questo momento difficile provocato dal Coronavirus.  Il sistema di telecamere, infatti, permette di misurare la temperatura corporea delle persone per essere curate nel modo giusto. Il processo, inoltre, è molto utile perchè rappresenta il primo approccio con i pazienti. La situazione è migliorata, ma non bisogna mai abbassare la guardia. Volevamo aiutare medici e ringraziarli per aver curato molti pazienti. Ora possono lavorare in sicurezza” ha concluso il direttore De Luca.