Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Istanza dei creditori dell’Asl Salerno, prorogate all’1 marzo le iscrizioni

redazione

L’Asl Salerno ha prorogato di 30 giorni i termini di presentazione delle manifestazioni di interesse per da parte dei creditori dell’Asl Salerno per la soddisfazione dei crediti vantati. Tale proroga disposta dal direttore generale provvedimento del 30 gennaio, è stata prevista al fine di favorire la più ampia partecipazione possibile all’avviso da parte delle diverse categorie di creditori che hanno interesse a pervenire alla soddisfazione dei crediti vantati verso l’Asl Salerno. L’avviso di proroga è pubblicato sulla home page del sito web aziendale www.aslsalerno.it , nella sezione “Notizie”, e nella sezione “Bandi e avvisi”, e la nuova scadenza per la presentazione delle adesioni è fissata per l’1 marzo 2020. Aderendo all’avviso, i creditori manifestano il proprio interesse alla elaborazione di un programma finanziario che consente di definire il pagamento dei debiti contratti e dei debiti maturati sino alla data del 31 dicembre 2018, nei confronti dei propri fornitori di beni e servizi ed in presenza di crediti certi liquidi ed esigibili, ovvero dei crediti per i quali sia stata emessa fattura o effettuata richiesta equivalente di pagamento entro il suddetto termine. Le manifestazioni di interesse dovranno essere trasmesse unicamente a mezzo Pec agli indirizzi di posta elettronica certificata indicati per le specifiche categorie di creditori individuati nella manifestazione di interesse, pubblicata sul sito aziendale. Le richieste dovranno pervenire entro e non oltre le ore 12:00 del giorno dell’1 marzo 2020, secondo le modalità indicate nell’avviso. I creditori che intendono aderire potranno trovare sul sito web dell’azienda copia dell’avviso integrale, corredato di tutta la relativa documentazione e modulistica.