Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Iran – Generale avverte Usa: guerra avrebbe conseguenze incalcolabili

redazione

Un generale delle forze armate iraniane avverte gli Usa: qualsiasi conflitto con Teheran avrebbe conseguenze incontrollabili in tutta la regione e metterebbe in pericolo la vita delle forze degli Stati Uniti. Mentre le tensioni tra Washington e Teheran aumentano esponenzialmente dopo l’abbattimento di un drone americano di sorveglianza l’agenzia semi-ufficiale iraniana Fars, ripresa dall’Associated Press, cita il generale Gholamali Rashid – che sovrintende e coordina le operazioni militari congiunte delle forze armate – secondo il quale l’amministrazione Trump “dovrebbe comportarsi in modo responsabile per proteggere la vita delle forze americane”. Il generale Rashid, inoltre, afferma che se la guerra dovesse innescarsi, la sua portata e la sua durata non potrebbero essere controllate, e sarebbe comunque responsabilità della “politica interventista Usa”. L’Iran ha reso noto di aver abbattuto il drone degli Stati Uniti giovedì, ma ha scelto di non aprire il fuoco su un aereo militare americano con equipaggio che volava nella zona nello stesso momento. Le forze informatiche militari statunitensi hanno reso noto di aver lanciato un attacco contro i sistemi informatici militari iraniani mentre il presidente Donald Trump ha bocciato i piani di un attacco militare più convenzionale dopo aver appreso che circa 150 iraniani sarebbero stati uccisi.