Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Il sud che vince. La storia di Diesel Tecnica Spolzino

di Lorenzo Peluso

diesel tecnicaAtena Lucana (SA) – Il loro segreto è lavorare nel silenzio; poco clamore e tanti risultati. la loro forza sono i giovani sui quali investono energie ogni giorno. Il loro unico obiettivo la soddisfazione dei loro clienti. Questa è la storia di una famiglia che negli anni è divenuta il simbolo di un Sud che vince. L’azienda, Diesel Tecnica Spolzino, con sede ad Atena Lucana è l’esempio concreto di cosa significa fare impresa di successo al Sud. Oltre cento dipendenti, tutti del Vallo di Diano che hanno trovato un’opportunità di lavoro senza andar via. Migliaia di clienti da tutta Italia che in questa azienda trovano qualità, efficienza e soprattutto soddisfazione. E’ questa la parola chiave: soddisfazione. E’ questo anche il motivo per cui anche quest’anno Diesel Tecnica vince, per il 9° anno consecutivo, il premio per la Soddisfazione del cliente assegnato dalla svedese Scania, la prestigiosa azienda di veicoli industriali, all’azienda della famiglia Spolzino. Un successo globale quello della Scania che si presenta ai nastri di partenza di questo nuovo anno con un bilancio del 2016 chiuso con  un incremento di oltre il 35% dei volumi di vendita rispetto al 2015. Un risultato al quale ha contribuito in modo sostanziale l’azienda Diesel Tecnica Spolzino mettendo sul mercato dei veicoli pesanti oltre 240 camion, venduti nel 2016. Quello della famiglia Spolzino nel tempo è stato un percorso di crescita continuo che ha radici solide basate sul rapporto straordinario che hanno con i loro dipendenti, messi sempre al primo posto. “Se i nostri collaboratori non sono soddisfatti, non possono dare il meglio delle loro capacità. Prima di tutto vengono loro; il punto di forza della nostra azienda” così ama ripetere Michele Spolzino, general manager dell’azienda valdianese. Quel che meraviglia però, di questi tempi, dove tutto vive di comunicazione, dove tutti raccontano soprattutto quello che vorrebbero essere ma certo non sono, è che questa azienda piuttosto che mettersi in mostra, e ne avrebbe ben diritto, continua invece a lavorare nel silenzio. Continua ad investire in qualità. Continua a ricercare giovani brillanti e volenterosi che possono apportare quel necessario contributo di innovazione ad un’azienda storica. “Questo premio per noi non è un traguardo, ma rappresenta la nostra promessa per continuare a lavorare al fianco di tutti i nostri clienti” così riferiscono dalla Diesel Tecnica, nel mentre continuano a curare in modo maniacale il rapporto con i clienti, senza distrarsi neppure un minuto. “In ogni nostro intervento ci adoperiamo al massimo delle nostre possibilità affinché il cliente percepisca che, oltre al business, per noi il lavoro è una questione di valori e di passione. Il premio ottenuto, per il nono anno consecutivo, significa che il cliente apprezza la serietà e la professionalità del nostro lavoro aziendale. Siamo convinti che, nonostante il particolare momento economico, con la competenza, il sacrificio e la volontà si possa ancora lavorare bene per ottenere risultati sempre migliori” ha aggiunto il manager Spolzino. Questa la filosofia di Diesel Tecnica. Questo il modello imprenditoriale di un’azienda di successo che meriterebbe molte più attenzioni da coloro che di impresa parlano ma che forse in realtà poco ne sanno.