Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Il rispetto delle leggi civili e i diritti umani. Lorenzo Peluso racconta la sua esperienza agli studenti.

di Claudio Mancusi.

Castelnuovo Cilento (SA) – Racconterà dei diritti delle donne, della normalità negata, dei diritti dei bambini, e dunque di giustizia e legalità, il giornalista Lorenzo Peluso, direttore di quasimezzogiorno.it, il prossimo 5 Aprile alle ore 10:00 presso la Sala Conferenze di Velina a Castelnuovo Cilento, durante l’evento Cittadella della Legalità – Edizione VIII Anno. L’iniziativa è promossa da Asse4 – Rete d’Imprese, nell’ambito di percorsi formativi finalizzati a diffondere la cultura d’impresa e la legalità attraverso la metodologia del learning by doing. La manifestazione è nata con l’intento di incoraggiare giovani studenti ad interessarsi alla realtà che li circonda e ai problemi della società moderna. Le tematiche che saranno sottoposte ad analisi comprendono tutte le sfaccettature del concetto di Legalità: il contrasto alle dipendenze, la lotta alle mafie, la cittadinanza, il bullismo, la sicurezza stradale, il rispetto delle leggi civili, i diritti umani. Quest’anno, inoltre, con l’edizione speciale “Itinerari Campani” si affronteranno anche concetti che legano la cittadinanza attiva all’alimentazione, la difesa dell’ambiente e la valorizzazione del territorio. L’evento  nasce in collaborazione con il Sindaco  di  Castelnuovo  Cilento, si sviluppa in quattro Regioni d’Italia e dal 2011 ha già coinvolto più  di  cento Istituti d’Istruzione Superiore. In una tre giorni gli studenti svolgono una serie  di  attività dedicate alla legalità: incontri e seminari con personaggi  di  spicco che operano in quest’ambito, attività pratiche  di  creazione  di  output multimediali a tema, visite del territorio. L’incontro con il giornalista embedded Lorenzo Peluso si terrà il 5 aprile dalle ore 10:00 alle ore 12:30, a Castelnuovo Cilento.