Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Il prezzo della benzina sale

redazione

Arrivano sulla rete dei carburanti italiani gli effetti della crisi saudita. Secondo quanto riporta Quotidiano Energia, Eni ha rivisto al rialzo oggi i prezzi raccomandati di benzina e diesel di 2 centesimi, così come Tamoil, mentre Q8 ha segnato aumenti sui due prodotti di 3 cent. Anche i prezzi praticati cominciano a mostrare i primi segnali in salita. In base ai dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all’Osservaprezzi carburanti del Mise, riporta il quotidiano specializzato, il prezzo medio nazionale praticato in modalità self della benzina è pari a 1,580 euro al litro, con i diversi marchi che vanno da 1,576 a 1,598 euro al litro (no-logo a 1,557). Il prezzo medio praticato del diesel è a 1,468 euro al litro, con le compagnie che passano da 1,465 a 1,488 euro al litro (no-logo a 1,447). Nel servito, il prezzo medio della veder è di 1,714 euro al litro, mentre per il diesel la media è a 1,606 euro al litro. Il Gpl, infine, va da 0,597 a 0,620 euro/litro (no-logo a 0,589).