Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Il Patriarca di Beirut incontra i militari italiani in Libano.

redazione

Beirut – Nella gironata di lunedì 10 Dicembre il Comandante di Sector West, Gen. B. Diodato Abagnara, con il Cappellano Militare Capo del Contingente Italiano, don Claudio Mancusi, ed il Comandante di Italbatt, Col. Giacomo Giannattasio è stato ricevuto dal Cardinale Bechara Boutros Rai, Patriarca di Beirut dei Maroniti e di tutto l’Oriente, nella Sede Patriarcale nella capitale libanese, con la presenza del Vescovo di Curia S.E. Youhanna Rafic Warcha. Nel corso del colloquio, il porporato ha sottolineato il rapporto di collaborazione tra la realtà ecclesiale, ed in particolare quella maronita del Libano del sud, ed i militari italiani di cui sono particolarmente apprezzate la presenza e l’impegno. Inoltre Sua Beatitudine ha annunciato di voler visitare nel prossimo futuro la sede del Comando di Sector West in Shama. Al termine della visita il Cardinale Rai ha presentato al generale Abagnara l’ambasciatore del Libano presso la Santa Sede. E’ seguito il meeting con il Nunzio Apostolico in Libano, S.E. Mons. Joseph Spiteri, nella sede dell’Ambasciata della Santa Sede in Libano. L’alto prelato, decano del corpo diplomatico in Libano, ha incoraggiato l’impegno per la stabilizzazione e la pace partecipando anche la benedizione e l’affetto del Santo Padre ai militari della Missione Unifil.