Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Il “Cavallo” di Dalì in mostra a Matera

redazione

Il “Cavallo con orologio molle” – opera in bronzo di Salvator Dalì – è stato installato davanti alla stazione di Matera delle Ferrovie appulo-lucane, recentemente ristrutturata e riprogettata dall’architetto Stefano Boeri, nell’ambito degli interventi previsti per Matera Capitale europea della Cultura per il 2019. L’opera, che simboleggia “il rapporto tra il tempo e lo spazio”, fu realizzata dall’artista con la tecnica “a cera persa” e fu fusa per la prima volta nel 1980: è considerata “tra le più ammirate” fra quelle ideate dall’artista surrealista. Tra l’altro, nella zona della criniera del cavallo si notano i segni delle mani di Dalì, “segni che corrispondono a quelli lasciati sul modello in cera che aveva creato”.