Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

I giovani della BCC di Buonabitacolo protagonisti al Settimo Forum dei Giovani Soci del Credito Cooperativo

redazione

Capaccio Paestum (SA) – I giovani della BCC di Buonabitacolo protagonisti ad “Essere Giovani Soci. Essere protagonisti. Nell’era dei Gruppi Bancari Cooperativi”, l’iniziativa che si è tenuta a Capaccio Paestum, terminata ieri 1 ottobre. Il Settimo Forum dei Giovani Soci del Credito Cooperativo, organizzato da Federcasse, Federazione Campana delle Banche di Credito, Gruppi Giovani Soci delle BCC regionali con la collaborazione di Symbola – Fondazione per le qualità italiane. Un Forum 2017 per sottolineare le specificità del ruolo dei “Giovani Soci” all’interno delle rispettive cooperative di credito. I lavori, partecipati da oltre 250 giovani in rappresentanza di 14 Federazioni Locali e 45 BCC, sono stati un’importante occasione per fare sintesi delle attività realizzate dai Gruppi dei Giovani Soci durante tutto l’anno, di incontro tra i ragazzi, di vita ‘istituzionale’ della Rete (con lo svolgimento dell’assemblea annuale della Consulta Giovani Soci). “Un’occasione anche per capire e conoscere da vicino il significato e il valore dell’esistenza di una rete di giovani che può sviluppare tematiche di specifico interesse per le Banche di Credito Cooperativo” ha commentato il giovane dirigente della BCC di Buonabitacolo, Antonio Viglietta. Nel corso dei lavori è stato elaborato il Manifesto dei Giovani Soci consegnato al Vice Presidente di Federcasse Matteo Spanò e al Direttore Generale Sergio Gatti, nonché al Presidente della Federazione Campana delle BCC Lucio Alfieri. A concludere i lavori, ieri, il Direttore Generale della Federazione ospitante, Franco Vildacci. “Siamo circa 150 mila giovani soci (under 35) delle Banche di Credito Cooperativo e Casse Rurali italiane. 95 le BCC che hanno costituito un proprio Gruppo. Siamo senza dubbio i giovani rappresentati della Rete Nazionale di coordinamento, impegnati al fianco delle nostre rispettive BCC per dare impulso e contributo alla socialità dei territori. E’ questo il nostro obiettivo che porteremo avanti con determinazione” ha concluso Antonio Viglietta.