Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

I campani disertano il voto. Hanno votato il 68,20% degli elettori

redazione

In Campania hanno votato il 68,20% degli elettori contro una media nazionale del 72,91. Di poco sotto la percentuale nazionale l’affluenza nella provincia di Salerno dove alle 23 avevano votato il 71,75% degli aventi diritto, contro il 72,4 della scorsa tornata elettorale. Fra i comuni salernitani in cui si è registrata la maggiore affluenza c’è Aquara con una percentuale di votanti dell’87,80%. Sopra la media nazionale anche i votanti a Torchiara con l’80,90%. A Castelnuovo Di Conza (57,78%) e Castelcivita (61,53%) i comuni con i dati più bassi.A Salerno città l’affluenza è stata del 72,25%. Clamoroso il dato che giunge invece dall’area metropolitana di Napoli dove prevale l’astensionismo con un risultato che si assesta al 65,28%, quasi dieci punti percentuali in meno rispetto alla media nazionale. Seguono Caserta 69,46%; Avellino 72.89% e Benevento 73.40%.