Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Gioi (SA) – Sabato il convegno “La castagna: fonte di reddito o risorsa mancata?”.

redazione

L’emergenza castanicoltura sarà al centro del convegno che si terrà il prossimo 22 ottobre a Gioi. L’incontro organizzato dal comitato CivicaMente in collaborazione con il Comune di Gioi, in programma nella sala conferenze del Convento di San Francesco a partire dalle ore 18.00, ha come titolo: “La castagna: fonte di reddito o risorsa mancata?”.  Si partirà dal cinipide per arrivare ai vincoli amministrativi, non dimenticando i fondi comunitari (PSR) per scandagliare nel particolare la realtà cilentana. Queste le domande a cui si cercherà di dare una risposta: come affrontare il problema cinipide? La castagna può essere ancora una fonte di reddito? Cosa si può fare per superare la crisi? Quali sono gli scenari futuri? Intervento introduttivo del sindaco di Gioi Andrea Salati e a seguire, moderati da Angelo Rizzo portavoce del Comitato CivicaMente Cilento, prenderanno la parola: Massimo Oricchio presidente Cooperativa Castagne del Cilento di Cuccaro Vetere; Sabatino Rambaldi agronomo forestale; Oreste Mastrogiovanni ispettore fitosanitario della Regione Campania, Antonio Cariello agronomo consulente PSR.  A seguire la prima delle due serate della “Festa della Castagna”che si terrà all’interno del centro storico di Gioi.