Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Fisco – Il 78,8% delle tasse pagate finisce nelle casse dello Stato

redazione

Il 78,8% delle tasse pagate dai contribuenti finisce nelle casse dello Stato centrale. A dirlo è l’Ufficio studi della Cgia, che precisa: su un ammontare complessivo di 493,5 miliardi di euro di imposte dirette (Irpef, Ires, Irap, e altro), indirette (Iva, Imu, imposta di registro, e altro) e in conto capitale (imposta sulle successioni e donazioni e altro) versate dagli italiani nel 2015, ben 389 miliardi (78,8% del totale) sono stati incassati dall’Erario; 69,7 miliardi dalle Regioni (14,1%), 29,3 miliardi dai Comuni (5,9%); 4,1 miliardi dalle Province (0,8%) e altri 1,3 miliardi (0,3%) da altri enti locali (Asl, Consorzi di bonifica, Camere di Commercio e altro). Se poi si aggiungono i 218,5 miliardi di contributi sociali effettivi (previdenziali + assicurativi) pagati dagli italiani, la Pubblica amministrazione incassa complessivamente 712,1 mld.