Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Firmato l’accordo tra Regione, Costa Crociere e ITS per la formazione degli ufficiali macchina

redazione

Regione Campania, Costa Crociere e la Fondazione ITS MSTM (Mobilità sostenibile Trasporti Marittimi) hanno siglato un patto di collaborazione per la formazione degli allievi che si stanno preparando a diventare ufficiali di macchina. L’accordo punta a preparare 15 giovani diplomati nautici a diventare terzo ufficiale di macchina con 12 mesi di imbarco e 1200 ore di lezione finalizzati a innalzare il livello di formazione dei futuri ufficiali. La scelta è caduta sull’Istituto nautico ‘Nino Bixio’ di Piano di Sorrento. ”Con questo accordo – ha detto l’assessore regionale all’Istruzione, Lucia Fortini – vogliamo dare opportunità ai ragazzi che saliranno a bordo delle navi. Per noi è importante sostenere questi processi e in particolare gli ITS perchè danno occupazione all’85 per cento dei diplomati e di conseguenza immaginiamo strategia che possano supportare le aziende per dare ulteriori opportunità”. L’impegno della Regione Campania nel campo dell’istruzione tecnica superiore – come sottolineato – ”è notevole sia in termini di finanziamento dei corsi sia di orientamento e di accompagnamento dei giovani verso il mondo del lavoro”. Il gruppo Costa Crociere nel corso del periodo che gli allievi saranno a bordo delle navi si occuperò della loro formazione garantendo una preparazione specifica relativa alle navi da crociera e agli standard di salute, sicurezza e ambiente. A bordo, i ragazzi dovranno mettere in pratica le conoscenze teoriche acquisite durante le ore di lezione rispettando gli standard di qualità dell’azienda. ”Questo patto di collaborazione – ha evidenziato Neil Palomba, direttore generale di Costa Corciere – rientra in un percorso più ampio già avviato con diversi ITS in Italia e la Campania è per noi un importante punto di riferimento. L’obiettivo – ha aggiunto – è l’inserimento nel mondo del lavoro anche perché siamo alla continua ricerca di nuove professionalità per le nostre navi anche in virtù dell’importante piano di costruzione dei prossimi anni a seguito del quale Costa è alla ricerca di ufficiali di coperta e di macchina”. Il compito di incontrare e coordinare i partecipanti, con l’Istituto Nino Bixio, è stato affidato a Caroline Baumgaertner, director maritime training di Carnival Maritime. ”Ci aspettiamo l’ingresso a tempo indeterminato nel mondo del lavoro di questi ragazzi – ha concluso Felice Siciliano, presidente ITS del Mare – anche perché il sistema ITS funziona e i numeri ci dicono che l’82 per cento dei ragazzi che si diplomano sono assunti. La filiera del mondo dell’istruzione e del mondo del lavoro mostra i suoi frutti quando tutti gli attori sono protagonisti come accade qui oggi”.