Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Festival di Sanremo, ecco i due aggettivi più utilizzati per descrivere la sessantanovesima edizione

redazione

“Contemporaneo e trasversale” sono gli aggettivi più utilizzati per descrivere l’edizione numero 69 del festival di Sanremo quest’anno vinto da Mahmood con il brano “soldi”. Una vittoria arrivata a sorpresa per il  26enne milanese, nato da madre sarda e da padre egiziano. Il favorito era infatti Ultimo con il brano “I tuoi particolari”, già vincitore secondo il risultato del televoto, poi ribaltato dal voto espresso dalle due giurie di qualità del Festival che hanno portato Mahmood alla conquista del primo posto. Non sono quindi mancate le polemiche, quando sabato notte nella conferenza stampa post-Festival Ultimo se l’è presa con i giornalisti che “gliel’hanno tirata”. Polemiche anche ieri nel corso del programma televisivo “domenica in” con Mara Venier, disertato sia da Ultimo che dalla cantante che il pubblico dell’Ariston, e non solo, avrebbe voluto vedere sul podio, Loredana Berté, arrivata solo quarta con il suo brano “Cosa ti aspetti da me”. Al momento della premiazione, sabato sera, la platea dell’Ariston ha infatti molto contestato il risultato, con lunghi fischi, tanto che alla fine Claudio Bisio ha dovuto promettere un premio anche per la Bertè. Le sarà consegnato il Premio del Pubblico dell’Ariston. “Le proteste non smettevano e così io mi sono inventato che avremmo dato un premio. Questo premio l’abbiamo trovato”, così ha spiegato ieri mattina Claudio Bisio in conferenza stampa. Il Premio della Critica “Mia Martini” è andato a Daniele Silvestri, che con la sua “Argento vivo” ha vinto anche il titolo come miglior testo. A Cristicchi il premio “Lucio Dalla” e il riconoscimento per la Miglior composizione musicale alla sua “Abbi cura di me”. Un’edizione seguitissima dai giovani e sui social. Su RaiPlay infatti il Festival è cresciuto del 50 per cento, mentre sui social Sanremo 2019 è stata l’edizione più commentata di sempre: solo l’ultima serata ha generato oltre 4 milioni di interazioni sui social – 15 milioni nelle 5 serate – confermando una crescita del 10% rispetto alla passata edizione. Bilancio dunque positivo, al netto delle polemiche e al di là dei vinti e dei vincitori, restano le canzoni che quest’anno hanno davvero rappresentato al meglio la tradizione della musica italiana che, pur mantenendo la propria identità, si contamina di nuovi generi e tiene il passo con la contemporaneità.