Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Esame di Maturità, al via simulazioni della seconda prova scritta

redazione

A poco più di due mesi dagli esami di Maturità di quest’anno, il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato on line i nuovi esempi della seconda prova scritta dell’esame, dopo quelli pubblicati lo scorso febbraio. Le simulazioni fanno parte di un pacchetto di azioni voluto dal ministro Bussetti per accompagnare scuole, studenti e docenti verso il nuovo Esame di Stato, ridisegnato dal decreto legislativo 62 del 2017. Per il Liceo Classico la simulazione è suddivisa in tre parti: la prima è una traduzione di un testo latino su “Come controllare l’ira”, tratto dal del De ira di Seneca; la seconda un confronto con un testo in lingua greca dal De cohibenda ira, opera di Plutarco (I-II sec. d.C.) tratta dai Moralia, con traduzione a fronte; la terza parte infine prevede tre quesiti, a risposta aperta, formulati su entrambi i brani proposti in lingua originale e sulle possibili comparazioni critiche fra essi, relativi alla loro comprensione e interpretazione, all’analisi linguistica, stilistica ed eventualmente retorica, all’approfondimento e alla riflessione personale. Per il Liceo Scientifico la simulazione prevede il tema di matematica e fisica, nel quale gli studenti devono risolvere uno dei due problemi e rispondere a 4 degli 8 quesiti proposti.