Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia – Lo Spread Btp apre in rialzo a 183 punti. Rendimento al 2,03%

redazione

Apertura in lieve rialzo per lo spread tra Btp e Bund che segna in avvio di giornata 183 punti contro i 181 della chiusura di ieri. Il rendimento espresso dal titolo decennale italiano è pari al 2,03%. Euro ancora in calo in avvio di giornata. La moneta unica scende sotto quota 1,06 dollari al 1,0592 ai minimi dal 30 novembre dello scorso anno. Scende invece lo yen nei confronti dell’euro a 117,91. Il prezzo dell’oro continua a scendere sui mercati asiatici dove perde lo 0,9% a 1.208 dollari l’oncia. A pesare il rialzo del dollaro dopo la vittoria alle elezioni Usa di Donald Trump e le prospettive di un rialzo degli interessi . Il prezzo del petrolio accentua il calo sotto il peso del superdollaro nonostante l’ottimismo sulla possibilità di un accordo Opec entro la fine del mese sulla produzione . I contratti sul greggio Wti con scadenza a dicembre segnano un ribasso di 58 centesimi a 44,94 dollari al barile mentre il Brent cede 49 centesimi a 46 dollari al barile. Ultima giornata di settimana incerta per i mercati asiatici e dell’area del Pacifico in attesa del rialzo dei tassi sul dollaro e con il prezzo del petrolio ancora debole. Tokyo è cresciuta dello 0,59% con lo yen sui minimi in oltre 5 mesi, fattore che potrebbe aiutare le esportazioni giapponesi, in leggero calo le Borse cinesi, così come Seul, che ha ceduto lo 0,3%. In rialzo dello 0,3% sia Hong Kong sia Sidney, un mercato quest’ultimo dove sono quotati diversi titoli che possono anticipare l’avvio dei loro settori in Europa, con i futures sull’avvio dei listini europei che segnano infatti un lieve rialzo.