Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Economia – Lo Spread apre in calo a 205 punti

redazione

Apertura di giornata in calo per lo spread tra Btp e Bund che segna 205 punti (208 ieri in chiusura di giornata). Scende il rendimento del titolo decennale italiano all’1,53%. Avvio di settimana in lieve rialzo per l’euro nei confronti del dollaro con la moneta unica europea che risale a quota 1,1203 rispetto al livello di 1,1198 di ieri dopo la chiusura di Wall street. Nei confronti dello yen l’euro vale 119,23. Continua l’ascesa delle quotazioni dell’oro che beneficiano delle guerra commerciale tra Usa e Cina. Il più tradizionale dei bene rifugio continua cosa a rafforzarsi sui livelli più alti da 6 anni a questa parte e dall’inizio dell’anno è aumentato del 14%. Oggi il lingotto con consegna immediata guadagna lo 0,8% e passa di mano a 1.466 dollari l’oncia. Le quotazioni del petrolio rimbalzano dopo il calo sull’onda dell’inasprirsi della guerra commerciale tra Usa e Cina. I contratti sul greggio Wti con scadenza a settembre guadagnano 46 centesimi a 55,15 dollari al barile. Il Brent sale di 467 centesimi a 60,28 dollari al barile. Le quotazioni del petrolio rimbalzano dopo il calo sull’onda dell’inasprirsi della guerra commerciale tra Usa e Cina. I contratti sul greggio Wti con scadenza a settembre guadagnano 46 centesimi a 55,15 dollari al barile. Il Brent sale di 467 centesimi a 60,28 dollari al barile.