Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Eboli (SA) – La Finanza sequestra 8,4 tonnellate di sigarette senza contrassegno dei Monopoli di Stato

redazione

Una pattuglia di Finanzieri del Gruppo di Eboli, impegnata in attività di controllo del territorio, insospettita dall’anomala manovra effettuata dall’autista di un furgone che si stava dirigendo verso il vicino svincolo autostradale, salvo poi invertire repentinamente la propria direzione alla vista delle auto delle Fiamme Gialle. I militari decidevano, pertanto, di sottoporre a controllo il veicolo, guidato da un uomo della provincia di Napoli; la prontezza dell’intervento portava i Finanzieri a rinvenire all’interno numerose casse di sigarette sprovviste del previsto contrassegno dei Monopoli di Stato. Accertata la natura illecita del carico, veniva avvisata la Sala Operativa del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Salerno, che faceva confluire numerose pattuglie sul posto per fornire supporto operativo alle indagini immeditamente sviluppate. Venivano così ricostruiti i movimenti del furgone ed individuato un capannone industriale dal quale era partito, e dove si sospettava fosse occultata altra merce di contrabbando. Disposta ed effettuata la perquisizione nell’immediatezza delle indagini, autorizzate dalla Procura della Repubblica di Salerno, venivano individuate nel capannone altre tre persone del Napoletano, ed ulteriori 4 autocarri contenenti numerose scatole di tabacchi lavorati esteri, anche questi sprovvisti del contrassegno dei Monopoli di Stato, pronti ad uscire dal magazzino per smistare il carico illegale. Le Fiamme Gialle procedevano, così, al sequestro di tutte le casse di sigarette rinvenute , pari complessivamente a 8,4 tonnellate. Sequestrati anche i furgoni usati per il trasporto e carico. Arrestati tutti i responsabili identificati nel corso del blitz.