Giornale di approfondimento economico della BCC di Buonabitacolo

Eboli (SA) – 46enne di Salerno travolto ed ucciso da un’auto pirata sulla A3.

di Pierpaolo Fasano

Tragico incidente stradale ieri sera, poco dopo le 20.30, sull’autostrada A3 tra Eboli e Campagna, in direzione nord. Un 46enne di Salerno è stato travolto ed ucciso da un’auto. L’uomo era a bordo della sua Fiat Punto e, mentre stava percorrendo l’autostrada, è stato tamponato da un’altra vettura. Il conducente di quest’ultima, un 44enne di Melfi, è fuggito via. Il 46enne salernitano ha invece accostato ed è sceso dall’abitacolo per verificare i danni quando è stato travolto da un altro veicolo che sopraggiungeva a forte velocità, guidato da un uomo di Petina, che lo ha scaraventato a diversi metri dal luogo dell’impatto, dall’altra parte della carreggiata. Il conducente del veicolo che ha travolto il 46enne si è fermato subito a prestare soccorso.  Sul luogo dell’incidente, dopo pochi minuti, è giunta un’ambulanza del 118, insieme agli agenti della Polstrada di Eboli che hanno provveduto a bloccare la circolazione per i rilievi del caso. L’uomo di Melfi è stato fermato all’uscita autostradale di Eboli. Si era fermato, con l’auto danneggiata, nei pressi di un bar. E’ ora ai domiciliari a Melfi. Il conducente di Petina invece è il secondo indagato, con l’accusa di omicidio colposo.